2 Commenti

Pregiudicato fermato
con in tasca 24mila euro
Non spiega da dove vengono
I carabinieri glieli sequestrano

Fermato e trovato in possesso di 24mila euro in banconote da 50 e 100 euro. Un pregiudicato 38enne è stato fermato dai carabinieri a Spino d’Adda: addosso, nella tasca del giubbetto aveva il contante del quale non ha saputo spiegare la provenienza. A quel punto i militari glielo hanno sequestrato. L’uomo, con precedenti penali, ha prima dichiarato che le banconote erano il provento della vendita di un appartamento a Vigliano, poi un risarcimento per un incidente stradale. Ma di entrambe le questioni non ha saputo fornire riscontri. Motivi per cui i carabinieri, dopo aver preso informazioni sul suo conto ed aver scoperto che è privo di reddito, hanno sequestrato il denaro. Il sospetto è che si tratti di denaro illecito, di una terza persona, e che l’uomo fosse solo un incaricato per il trasporto. Sequestrata anche l’autovettura su cui il 38enne viaggiava insieme ad un altro pregiudicato: una Fiat Punto senza assicurazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Lollo

    Ecco dove sono i soldi di MpS in mano a delinquenti!

  • Stefano

    …gli avranno mica già restituito l’IMU….