Ultim'ora
Commenta

Gran Carnevale
Cremasco, seconda
domenica di iniziative

Domenica secondo appuntamento con il Grande Carnevale Cremasco torna a sfilare nel pieno del suo splendore presentato dallo speaker Marco Gipponi e dal giornalista Gianluca Savoldi. Protagonisti i grandi carri lunghi 18 metri costruiti dai gruppi Barabèt, Amici e Pantelù in compagnia dei ballerini fantasmagorici di ‘Insieme per Caso’, alle Majorettes, al Gruppo Folk Boliviano e alla musica dal vivo del Gruppo Avionic, dei ‘Ciapa la Cioca’ e dei cuori infranti.
Questa domenica sarà speciale perché sfileranno come ospiti del Carnevale Cremasco gli spettacolari costumi ‘I Tesori della Valle’ del Carnevale di Alba Adriatica, da anni gemellato con Crema. Quest’estate il Comitato è stato ospite di Alba Adriatica in agosto per assistere al loro famoso carnevale estivo.
Ora è il momento di ricambiare l’ospitalità per suggellare al meglio il gemellaggio. Una delegazione del Carnevale amico arriverà in città sabato mattina e verrà ricevuta dagli assessori Vailati e Piloni in Comune alle ore 16.30 per un saluto ufficiale.
Nel frattempo sabato pomeriggio il Comitato offrirà ai bimbi l’atteso spettacolo di Burattini della Compagnia Onofrio, presso la Sala Alessandrini alle ore 15, dedicato alle maschere del Gagèt. Mentre in piazza Duomo, in collaborazione con il Fatf e l’Asvicom proporrà spettacoli e animazione per tutte le età a partire dalle ore 16 con i Dimidimitri Show, uno spettacolo da strada e da palco con clown, giocolieri e acrobati che coinvolgeranno il pubblico: e ancora, salti mortali, trampoli, motocicli prima del gran finale con torce, mangiafuoco e sputafuoco che lasceranno a bocca aperta grandi e piccini. Infine in programma domenica i classici Mercatini legati alla manifestazione più festaiola di Crema, che accoglieranno cremaschi e turisti per l’intera giornata in Piazza Aldo Moro e vie adiacenti, corredati dalle visite guidate alla città organizzate ogni mezz’ora, dalle 10.30 di mattino (partenza dallo stand del Carnevale cremasco).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti