Politica
Commenta

Liste regionali, ancora dubbi nel Pdl
Primi nella consegna Lega e 5 Stelle
I nomi di “Fratelli d’Italia” e Idv

Ultime ore per le candidature alle regionali. Incertezza ancora sulla lista del Pdl. Cesira Bassanettinon avrebbe ancora sciolto le riserve e quindi la lista resta ferma con i due nomi certi, Carlo Malvezzi e Mino Jotta, in attesa delle decisioni che dovrebbero giungere comunque entro venerdì sera. Infatti, sabato mattina è l’ultimo momento utile per la consegna delle liste in Tribunale. Oggi intanto sono state formalizzate e depositate le liste di “Fratelli d’Italia” e dell’Italia dei Valori. La prima è collegata a Maroni e vede in lista: Stefano Foggetti, classe 1979, Giuliana Botti, 48 anni titolare di agenzia viaggi a Soncino, e l’avvocato cremasco Davide Foppa Vicenzini. Depositata anche la lista dell’Italia dei Valori, che in Regione appoggia Ambrosoli: Giancarlo Schifano, consigliere comunale, Annalisa Prisco e Cesare Forte, esponente che aveva portato avanti lo sciopero della sete di fronte all’ospedale maggiori con Franco Bordo di Sel.
Come tradizione, le liste per le regionali sono state presentate di buon mattino, presso la cancelleria del Tibunale di Cremona. Primi ad arrivare, nel gelo delle ore sei, i rappresentanti della Lista Maroni e la Lega, subito dopo il Movimento 5 Stelle e, a seguire, i delegati del Movimento Lombardia Civica di Albertini. Alle 9 erano già una decina i rappresentanti di lista ad attendere il turno per la verifica deilla documentazione e la consegna delle candidature.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti