Cronaca
Commenta1

Il Pdl locale non manda nessuno
in Parlamento, Rossoni è quinto

Il Pdl cremonese e cremasco restano a bocca asciutta. Nessun parlamentare cremonese potrà essere eletto nè in Lombardia 3 per la Camera, tantomeno al  Collegio unico lombardo per il Senato. Le indiscreziuoni del primo pomeriggio sono state confermate. Alla Camera Gianni Rossoni è al quinto posto, quindi l’eleggibilità è quasi impossibile. Davanti ha Daniela Santanchè, poi Paolo Alli(fedelissimo di Formigoni), Dario Invernizzi (segretario Pidiellino di Pavia e uomo di Giancarlo Abelli), il veronese Daniele Polato (capogruppo in consiglio comunale) e quindi Rossoni. Ovviamente slitta oltre anche Francesco Zanibelli all’ottavo posto. Niente da fare, come prevedibile, anche al Senato: al 24esimo posto Mino Jotta e al 30esimo Antonio Agazzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti