Cronaca
Commenta

Un etto di cocaina
nell’armadio, operaio 51enne
di Romanengo arrestato

Blitz dei carabinieri a casa di un operaio di Romanengo: nell’armadio è stato trovato oltre un etto di cocaina. I carabinieri di Romanengo hanno così arrestato R.R., 51 anni, operaio, ritenuto responsabile di spaccio. Nella sua abitazione, perquisita sabato sera, i militari hanno trovato o sequestrato 118 grammi di cocaina nascosti nell’armadio della camera da letto, un bilancino di precisione e tutto il necessario per il confezionamento delle dosi che poi avrebbe spacciato. Il 51enne è stato accompagnato nel carcere di Cremona a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti