Politica
Commenta13

Rimborsi per Piloni,
arriva la sfiducia del M5S.
La maggioranza fa quadrato

E alla fine è arrivata. La mozione di sfiducia per il presidente del consiglio comunale, Matteo Piloni è stata protocollata. E con la sfiducia, presentata dai consiglieri del Movimento 5 Stelle, Christian Di Feo e Alessandro Boldi, potrebbe arrivare anche la fiducia dell’intera maggioranza per il presidente. La mozione si discuterà il prossimo 28 gennaio, data scelta dai capigruppo per il consiglio comunale. Ma non bisognerà attendere l’ora delle interrogazioni e delle interpellenze che di solito apre il consiglio, perchè nelle intenzioni dei gruppi di maggioranza, Pd in testa, c’è quella di chiedere di cambiare l’usuale ordine della seduta e di aprirla con l’immediata discussione della mozione. In parole povere: la maggioranza è pronta a fare quadrato intorno al presidente del consiglio comunale. Il che di fatto, invaliderebbe la mozione del Movimento 5 Stelle, che come aveva promesso, non avendo avuto risposte e pezze giustificative da parte del Pd, l’ha presentata. Anche con i volti dell’intera minoranza, la mozione finirebbe comunque in un nulla di fatto. E il presidente del consiglio comunale resterebbe al suo posto. Cosa molto probabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti