Cronaca
Commenta7

Spaccia droga
di fronte al liceo,
marocchino arrestato

Spaccia di fronte alle scuole, marocchino 23enne arrestato. L’intervento dei carabinieri, ieri, di fronte al liceo classico di Crema. I militari, nell’ambito delle operazioni per contrastare lo spaccio di stupefacenti sia di fronte alle scuole cittadine che nei parchi pubblici, hanno fermato L.O., intento a spacciare hashish di fronte alla scuola di via Palmieri proprio mentre cedeva due grammi della sostanza ad un operaio cremasco di 22 anni.

A seguito della perquisizione i militari hanno trovato addosso al marocchino anche 40 euro, presumibilmente provento dello spaccio, e un telefono cellulare. I carabinieri, visto che il 23enne era stato notato aggirarsi nei pressi dei giardini di Porta Serio, hanno perquisito il parco, ritrovando un sacchetto in cellophane contenente sei pezzi di hashish per un totale di otto grammi ed un coltello da cucina utilizzato per la preparazione delle dosi.

Il marocchino è stato arrestato. Il fatto che spacciasse di fronte ad una scuola rappresenta un’aggravante. Il cremasco è stato segnalato come assuntore di stupefacenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti