Ultim'ora
Commenta

Apre il presepe dei
Sabbioni: 3mila metri
quadri di tradizione

Si apre, come da tradizione, il 25 dicembre il presepe dei Sabbioni “Giovanni Alghisio”.  Si tratta di un presepe unico nel suo genere, che riproduce con oltre trecento personaggi e animali di legno o di gesso un ero villaggio contadino della prima metà del XX secolo. Con la ricostruzione meticolosa di ambienti del passato, materiali d’epoca e mestieri perduti: dal fabbro al falegname, l’apicoltore, il casaro, il mugnaio, il fonditore di campane, la fabbrica organaria , l’osteria, la scuola, il convento dei frati, il circo, la stazione ferroviaria. Un’opera che ogni anno si amplia e che viene visitata da migliaia di persone, comprese numeroso scolaresche. Il presepe viene curato dall’Associazione “ Amici del presepe “ e prende il nome dal suo fondatore: Giovanni Alghisio. Il presepe dei Sabbioni, in via Rossi Martini sarà aperto fino al 27 gennaio prossimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti