Cronaca
Commenta

Non c’è Natale senza
Pantelù, doni agli ospiti
della Casa di riposo

Non c’è Natale senza i Pantelù. Stamattina i volontari cremaschi di rosso vestiti hanno visitato la Casa di Riposo di via Zurla per portare ai degenti i migliori auguri e un piccolo dolce pensiero a base di dolciumi, una tradizione che si ripropone ogni anno nei giorni che precedono il 25 dicembre. Più tardi i Babbi Natale hanno attraversato il mercato di via Verdi per augurare un buon Natale ai cremaschi impegnati negli ultimi acquisti per le feste.

Domani mattina i Babbi Natale faranno visita agli ospiti della Fondazione Benefattori Cremaschi in via Kennedy, mentre la mattina di Natale sarà dedicata all’Ospedale Maggiore, con tanti regali destinati ai bambini del reparto di pediatria. Il clima invernale non fermerà l’entusiasmo del gruppo di volontariato, che nei prossimi giorni sarà in città con il pony Fiorellina e tante caramelle da offrire ai bambini che incontrerà lungo le vie del centro storico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti