Politica
Commenta

Ballottaggio Bersani-Renzi
nel Cremasco gli stessi seggi
Preiscrizioni il 29 e 30 novembre

Grande attesa per il ballottaggio di domenica prossima che vedrà confrontarsi il segretario del Pd, Pierluigi Bersani, uscito dalle urne al primo turno con il 44,9% delle preferenze contro il 35,5% del sindaco di Firenze Matteo Renzi. Quest’ultimo nel Cremasco ha vinto solamente in cinque seggi Cremosano, Capergnanica, Madignano, Offanengo e Crema Centro, ottenendo il 34,9% delle preferenze totali contro quelle del segretario che ha ottenuto il 48,2%.

I SEGGI PER IL BALLOTTAGGIO

Ora i comitati e gli organizzatori sono impegnati ad organizzare i seggi per la prossima domenica. Nel territorio cremasco saranno riaperti tutti i seggi del primo turno negli stessi orari e luoghi di domenica scorsa. Unica eccezione per il seggio di Crema Centro: vista l’impossibilità di utilizzare piazza Duomo (causa mercatini) il seggio sarà allestito presso la Sala comunale di S. Maria di Porta Ripalta (via Matteotti, vicino alla chiesa di S. Giacomo).

LA PREISCRIZIONE

Il 2 dicembre potranno votare solamente gli elettori che hanno già votato al primo turno, presentandosi con il “Certificato di elettore di centrosinistra” rilasciato ai seggi domenica scorsa. Non è più previsto un ulteriore contributo di 2 euro.

Per tutte quelle persone che sono state impossibilitate a votare al primo turno da gravi impedimenti, è prevista un’apertura straordinaria delle registrazioni per il ballottaggio esclusivamente presso la Sede Pd di Crema (via Bacchetta), giovedì 29 e venerdì 30 novembre dalle ore 9 alle 12 e dalle ore 15 alle 18.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti