Cronaca
Commenta

Alla guida di un’auto
con targa falsa,
romeno finisce nei guai

I carabinieri di Bagnolo Cremasco hanno denunciato un operaio romeno di 21 anni ritenuto responsabile di uso di targa falsa, uso di documento falso e distruzione di atti. In via Leonardo da Vinci è stato sorpreso alla guida di una Fiat Marea con targa bulgara risultata falsa. Da accertamenti sul numero di telaio il veicolo è risultato targato a Genova ed intestato ad una sua connazionale. Le targhe e i documenti di circolazione bulgari sono stati sequestrati, mentre l’autovettura è stata sottoposta a fermo amministrativo ed affidata in custodia giudiziale al soccorso stradale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti