Politica
Commenta25

Moschea, la Lega Nord
parte con la petizione
«Noi partito contrario»

Centro culturale arabo. Moschea. Luogo di culto. Pronta una petizione della Lega Nord da consegnare al sindaco Stefania Bonaldi e per dire un secco no a qualsiasi luogo per la preghiera dei musulmani. Lo avevano annunciato che non sarebbero stati a guardare l’amministrazione prendere una decisione in merito al via libera alla cosiddetta moschea.  «Nel dispositivo finale della petizione i cittadini cremaschi che la sottoscriveranno  – spiega il Carroccio – chiedono al sindaco ed alla giunta di non adottare atti amministrativi tali da consentire l’insediamento di “Centri Culturali”, “Moschee” ed altri “Luoghi di Culto”, afferenti alla religione musulmana, nonché di valutare concretamente la possibilità di attuare quanto disposto dall’articolo 36 comma “f” dello Statuto Comunale, vale a dire la “realizzazione di ricerche e sondaggi presso i cittadini” sul tema oggetto della petizione». Una petizione quindi per chiedere di realizzare un sondaggio tra i cittadini, convinti che quest’ultimi, viste anche le tante richieste arrivate alla Lega Nord, dicano no al luogo di culto. La Lega Nord punta il dito non solo contro il Pd, Sel e Rifondazione, ma anche contro il Pdl che definiscono favorevole.

«In un panorama politico cittadino che vede la sinistra di Pd, Sel e Rifondazione schierata a favore della concessione di un’area pubblica per la costruzione del centro, con annesso luogo di culto ed un Pdl favorevole, salvo la sottoscrizione di patti d’onore privi di un fondamento giuridico all’interno della normativa nazionale in materia, l’unica forza politica chiaramente contraria al proliferare di centri islamici e moschee si dimostra essere ancora una volta la Lega Nord», insistono.

I primi appuntamenti nei quali sarà possibile sottoscrivere la petizione saranno i gazebo organizzati questo fine settimana dal Movimento Giovani Padani “Bagai dal Cremasc” nelle giornate di sabato 27 e domenica 28, dalle 15 alle 19, lungo Via XX Settembre. Inoltre sarà possibile per i cittadini richiedere i moduli all’indirizzo  leganordcrema@gmail.com

Ai gazebo sarà inoltre possibile sottoscrivere i tre progetti di legge di iniziativa popolare (su IMU, tasse ed Euro) che hanno riscosso un grande successo nello scorso fine settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti