Cronaca
Commenta

Lite in via Mazzini,
marocchino ferito da
una bottigliata in testa

Lite la scorsa notte verso le 2,30 in via Mazzini a Crema. Coinvolti due stranieri, un egiziano 30enne e un marocchino di 27 anni residente a Crema. Il primo ha rotto una bottiglia in testa al secondo, provocandogli gravi ferite. Quest’ultimo, infatti, è in ospedale in prognosi riservata. Arrivato in ospedale, i medici gli hanno trovato nascosti negli slip 5 grammi di hashish. Nessuna traccia dell’egiziano, che ora è ricercato dalla polizia. Se dovesse essere rintracciato, l’uomo sarà accusato di lesioni aggravate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti