Commenta

‘Primarie’ Lega Nord,
5mila firme, l’80%
vuole Maroni governatore

Sono state quasi 5mila le firme raccolte dalla Lega Nord nel Cremasco in questo fine settimana. Le persone che ha firmato per le proposte di legge e per il referendum proposte dalla Lega Nord, hanno anche votato alle “primarie” indicando per l’80% Roberto Maroni come papabile governatore della Regione Lombardia. Il tutta la Regione le firme su tasse, euro e Imu sono state 326mila.

Soddisfazione per il contributo della Lega Nord locale per il considerevole numero di firme raccolte nell’area cremasca. “Voglio ringraziare gli oltre 150 tra militanti e sostenitori  – ha dichiarato il senatore Roberto Mura, Commissario Provinciale della Lega Nord di Crema – che nei 30 gazebo che sono stati allestiti dalle Segreterie di Sezione in quasi tutti i Comuni della zona hanno lavorato intensamente per due giorni raccogliendo quasi 5.000 firme. Un altro dato importante che voglio sottolineare  è come oltre l’80% di chi ha espresso anche una preferenza alle “primarie” sul prossimo governatore della Regione Lombardia abbia indicato Roberto Maroni seguito da Matteo Salvini.”

Il prossimo fine settimana la Lega Nord sarà ancora in piazza con altri gazebo, organizzati dai ragazzi del Movimento Giovani Padani, che saranno allestiti nei giorni sabato 27 e domenica 28 ottobre dalle 15 alle 19:30 in piazza Duomo a Crema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti