Commenta

Con “Capuleti e Montecchi”
si apre il Caffè Lirico
del Circolo delle Muse

Parte domani, martedì 23 ottobre, il Caffè Lirico organizzato dall’associazione culturale Il Circolo delle Muse. La stagione, come già dallo scorso anno, presenterà i titoli in cartellone al Teatro Ponchielli di Cremona  e si inaugurerà con la presentazione dell’opera Capuleti e Montecchi di Vincenzo Bellini. Tutte le serate del Caffè lirico si terranno, come ormai consueto dalla scorsa stagione, in piazzetta Terni de’ Gregori presso il Caffè del Museo Civico, che si ringrazia per la disponibilità e la cortesia, a partire dalle 21 e con ingresso libero.

Il Circolo delle Muse ricorda inoltre che, a partire da sabato 1° giugno e fino a domenica 16 giugno, la nostra città ospiterà, come già annunciato nello scorso maggio, il festival verdiano sempreVerdi. Il sottobosco che presenterà la produzione verdiana non operistica con una serie di concerti (il quartetto d’archi, le arie da camera, la musica sacra (Te Deum per doppio coro e orchestra e brani sacri) e profana (Inno della Nazioni) e di eventi culturali dedicati a Verdi. Il festival, inizialmente annunciato per le ultime due settimane di maggio, slitterà alle prime due di giugno per ragioni tecniche, e sarà destinato alla raccolta di fondi per la Casa di Riposo per Musicisti G. Verdi di Milano, istituzione fondata dal maestro stesso nei suoi ultimi anni di vita.

Gli eventi del festival si terranno presso il Museo Civico Cremasco e la Cittadella della Cultura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti