Commenta

Frontale tra un’auto e un trattore,
a Soncino perde la vita
un albanese di 31 anni

Tragico incidente questa mattina poco dopo le 10,30 sulla strada che collega Soncino a Torre Pallavicina, nel bergamasco. In uno scontro frontale tra un’auto diretta verso Soncino e un trattore ha perso la vita un ragazzo albanese di 31 anni residente a Pumenengo, nel bergamasco.  Il giovane, Gezim Zenelaj, era alla guida di una Fiat Bravo quando improvvisamente ha sbandato, finendo contro il trattore che stava sopraggiungendo dalla parte opposta. Forse anche a causa della carreggiata troppo stretta, è stato impossibile per i due mezzi non venire a collisione. Il trattore era condotto da D.R., 25 anni, di Nave, in provincia di Brescia. Dopo l’impatto, la Fiat  è finita fuori strada, fermandosi sul ciglio del campo che costeggia la via. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco di Crema e Romano di Lombardia e alla polstrada di Crema, anche i sanitari del 118, che non hanno potuto far nulla per salvare il conducente della macchina. Troppo gravi le ferite riportate nel terribile schianto. La vittima, che lavorava in una carpenteria metallica, lascia la moglie incinta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti