Cronaca
Commenta

Rapinò supermercato,
23enne sconterà
due anni e otto mesi

Ieri pomeriggio i carabinieri di Romanengo hanno arrestato Y.A., 23enne di Offanengo, disoccupato, in esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Milano, dovendo espiare la pena residua di due anni ed otto mesi di reclusione, oltre al pagamento di 1.200 euro di multa. Il giovane, che ora è rinchiuso nel carcere di Cremona, è considerato l’autore di una rapina commessa a Milano lo scorso febbraio. In via Rubens, armato di pistola, era entrato insieme ad un complice in un supermercato portando via circa 1.500 euro. Era stato inseguito dai commessi e da alcuni testimoni e poi era stato arrestato dai carabinieri. Finito in carcere, dopo qualche settimana era stato liberato. Ieri la sentenza di condanna è diventata esecutiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti