Commenta

Mostre, concerti
e fiere, fine settimana
ricco di proposte

Nella foto di repertorio, il coro Monteverdi

Fine settimana ricco di eventi in città. Tra mostre, spettacoli, mercatini, ce ne sarà per tutti i gusti.

LE MOSTRE

Sarà inaugurata sabato la mostra Filatelica organizzata dal Circolo filatelico numismatico di Crema. La mostra si terrà presso la Sala Agello della Cittadella della Cultura. Il taglio del nastro sabato alle 11. L’esposizione sarà aperta poi anche domenica.

Sempre sabato nel pomeriggio nella sala espositiva della Pro Loco sarà inaugurata la mostra di sculture di bronzo, metallo e marmo di Rinaldo Degradi. L’esposizone resterà aperta fino a mercoledì 24 ottobre.

Prosegue fino a domenica la mostra dedicata al pittore Luciano Perolini all’oratorio del Duomo, intitolata “A 50 anni dal Concilio Vaticano II la nuova pentecoste della Chiesa anno della fede”. A corollario della mostra sabato alle 17,15 sarà presentato il libro di poesie di Lorenzo Pavesi, “Frassino”. Saranno presenti l’autore, il pittore Abele Mancastroppa. L’incontro sarà condotto da Bianca Begnis.

I CONCERTI E GLI SPETTACOLI

Si comincia già giovedì con Voce e Musica in biblioteca. Una voce narrante accompagnata da strumenti antichi guiderà il pubblico in un viaggio letterario alla scoperta del sempreverde e mai sopito rapporto tra Uomo, Bellezza e Natura. La voce narrante sarà quella di Manuela Vairani e le musiche di Claudio Demicheli. La manifestazione rientra nelle iniziative del sistema bibliotecario per la celebrazione della prima giornata nazionale delle biblioteche italiane.

Dopo il successo del doppio concerto uno a Palazzo Barbara, casa natale del Bottesini e uno, per un pubblico più ampio, presso l’auditorium Manenti, prosegue il Festival Crema in Musica. Venerdì 12 settembre all’Auditorium Bruno Manenti di scena il Concerto per coro, organo e archi. Protagonista il coro “Claudio Monteverdi” diretto da Bruno Gini. All’organo il maestro Alberto Dossena. Il concerto sarà completato dalla presenza di un gruppo di archi (quattro violini, una viola e un violoncello).

Sabato alle 21, per chi volesse uscire dalla città, si terrà nella chiesa parrocchiale di Gradella il conusueto concerto degli ottoni della banda di Pandino. Appuntamento immancabile per festeggiare la sagra del paese e al quale partecipa da sempre un numeroso pubblico. Il gruppo degli ottoni del Corpo Bandistico è ormai conosciuto e seguito dagli appassionati di musica di tutti i generi, magistralmente diretto dal maestro Marco Pozzi, infatti presenta sia pezzi classici che moderni.

FIERA DEL TESSILE ECO-SOSTENIBILE

Domenica il Gruppo Tessile dei Gas di Crema, Lodi, Spino D’Adda e Soncino organizzano la IV edizione della Fiera del Tessile eco-sostenibile “Il Diritto e il Rovescio oltre l’etichetta”, in collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune di Crema e con i volontari del Touring Club Crema. Nella cornice dei chiostri presso il Centro Culturale S.Agostino si potranno incontrare alcuni produttori che propongono una via diversa, un’alternativa possibile e praticabile. La manifestazione sarà aperta al pubblico dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 17.30. I volontari del Touring Club arricchiranno la giornata di proposte culturali. Dalle 15 alle 17.30 sarà possibile visitare  “La Casa Cremasca”, “La Sala delle Piroghe” e la sala “ Pietro da Cemmo”. Inoltre per i bambini è possibile partecipare ad un laboratorio di cucito creativo grazie alla collaborazione con Santina Longari, in programma dalle 15. L’ingresso e le attività culturali e ricreative sono gratuiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti