19 Commenti

Ancora polemiche sul taglio dell’acqua
e spuntano gli stipendi dei dirigenti
dell’Ospedale cremasco

La polemica sul taglio dell’acqua all’ospedale impazza, e mentre Franco Bordo di Sel e Cesare Forte dell’Idv hanno trascorso le prime 24 ore in sciopero della sete, il consigliere comunele di Sel, Emanuele Coti Zelati, ha diffuso su Facebook lo stipendio annuo del direttore generale dell’Ospedale Maggiore di Crema, Luigi Ablondi: 183mila 649,99 euro lordi l’anno. Un dato pubblicato qualche giorno fa sul sito dell’Ospedale, insieme a tutti i dati relativi ai medici dirigenti di reparto. Coti Zelati invita tutti i cittadini a scrivere al direttore generale chiedendo di rivalutare la sua posizione tornando a dare l’acqua gratuitamente ai degenti durante i pasti.

Tornando alle retribuzioni dei dirigenti dell’Ospedale, sono 146.919,98 gli euro annui lordi per il direttore sanitario Frida Fagandini e per quello amministrativo Roberto Savazza. Retribuzione base per i medici dei vari reparti “ferma” a 43.310,93, ai quali si aggiungono varie voci, che fanno lievitare lo stipendio.

Il “Paperone” dei medici cremaschi risulta essere Alessandro Zambelli diregente di Gatroenterologia con 145,477,84 euro seguito da Agostino Dossena dirigente della struttura complessa di anestesia e rianimazione con 140.853,88 euro lordi annui e da Alberto Chiara dirigente di pediatria con 132.350,78 euro. A ruota con 128.746,95 euro Giampaolo Benelli, dirigente di rediodiagnostica, e dal dirigente di psichiatria Claudio Maria Maffini con  127.933,94 euro.

Ma tra i medici c’è anche chi si ferma alla retribuzione base. E’ il caso di Pier Giorgio Villani medico del reparto di anestesia e rianimazione, Elisa Orlandelli di chirugia vascolare, Daniela Messina di pediatria, Francesco Migliaccio di anestesia e rianimazione, Emanuele Nadir del reparto malattie infettive, Angela Famondea di pediatria, Sergio Defendi di rianimazione e anestesia. Queste le retribuzioni dei medici dell’Ospedale Maggiore reperibili sul sito www.hcrema.it.

Intanto, oggi (lunedì) a mezzogiorno, sindacati e dirigenza si incontreranno ancora per discutere della questione dell’acqua ai degenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Organista

    Embè?
    Allora per garantire l’università gratuita a tutti togliamo lo stipendio ai rettori?

    • TED

      gUARDA, PER IL RUOLO CHE HANNO I RETTORI SAREBBE ORA DI LEVARLI DAI COGL…IONI TUTTI. IL MAGNIFICO RETTORE DI MILANO PROF. DOTT. MANTEGAZZA, MI SCUSO SE NON FOSSE PIUì TRA NOI, AVEVA 189 ANNI QUANDO MI SONO LAUREATO IO. QUINDI NESSUNO RIMPIANGERA’ I RETTORI

      • Bepi

        Nell’esempio di rispetto e considerazione del lavoro altrui.
        Ci sono rettori che lavorano 14h al giorno, sabato compreso.

        Che dici?

      • Organista

        La mia era una riflessione generale su tutte le “cariche” strapagate ma concordo in toto sull’inutilità dei rettori fancazzisti o dei medici che se fanno l’orario di ambulatorio non si degnano di curarti ma se vai nello studio privato son tutte moine.
        Per non parlare poi dei medici alcolizzati o che non ti curano perchè troppo impegnati a far politica o altro… come il padre di qualche politico che oggi milita per l’acqua pubblica.

  • Carla

    Siete voi di sx incoerenti perche’
    non chiedete conto alla Bonaldi dei€ 3.000 di noi cittadini italiani che ha buttato nel c… Per quei quattro cartelloni che tra poco vedremo in citta’ per dare la cittadinanza a quattro extracomumitari! E’ vero era essenziale e vitale questa campania di propaganda politica pagata anche con i miei soldi, forse era meglio comprare i libri ai figli dei disoccupati! Voi do sx olyre ad essete invidiosi volete fare beneficienza con i soldi degli altri

  • ITA

    Il govenro “NON ELETTO Monti” ha fatto tagli corposi negli enti sanitari.
    Ok,I dirigenti avranno studiato,avranno fatto sacrifici,avranno grosse responsabilità…
    Ma perchè a pagare tocca sempre alle persone “normali” che prendono (quelle fortunate) mille euro al mese?
    C’è da tirare la cinghia,ok,tolgo lo yogurt ai degenti,e tolgo l’1% di stipendio ai dirigenti.Era piu equa come cosa.
    Io non ci credo molto che infermieri e dottori non hanno l’acqua quando mangiano all’ospedale…

    • Bepi

      Chiariamo 2 cose:
      1. Tagliare gli stipendi dei solo medici di crema è impossibile e credo incostituzionale
      2. I dirigenti a pranzo li ho visti. Si coccolano con caraffe di acqua del rubinetto, la solita casta!!!

      ;)
      Bepi

      • ITA

        Dai,non ci credo che nell’ospedale non ci sia uno spreco da “tagliare” per poter dar mezzo litro d’acqua ai degenti.
        neanche se lo vedo.
        Non ho idea a chi tocchi questo lavoro,ma bisogna cercare dove c’è lo spreco,tagliare e i soldi recuperati da li vanno nelle bottigliette d’acqua.
        Fatemi capire,i profughi arrivano in italia,hanno cibo,acqua,vestiti e sigarette (eh si,anche le siga gli compriamo,1 pacchetto al giorno ciascuno), e non abbiamo mezzo litro d’acqua per i malati.
        Evviva L’italia.

  • Marco

    Oggi sono andato all’ospedale e ho visto il banchetto di Sel, erano in meta’ di mille! Ma questa gente con cosa vive mi sono chiesto, visto che non c’erano solo pensionati, oggi e’ lunedi’ !

    • Fiò

      Tu che cavolo ci facevi allora?
      Per tua informazione c’è gente in pensione, che fa turni, che studia ed altra ancora che può gestirsi senza per forza dovertene rendere conto.

      • Marco

        Andavo all’ospedale a lavorare!!!!!

        • Fiò

          Allora certe cose dovresti saperle.

  • Lollo

    Hanno dovuto mantenersi o farsi mantenere dai genitori per 12 anni di universita’ con costi altissimi; hanno passato le sere e le domenicheba studiare mentre gli amici fancazzusti andavano in giro! Ora e’ giusto che vengano pagati per quello che hannoinvestito e per i sacrifici che hanno fatto! Se anche i militanti di sel avessero fatto lo stesso oggi avrebbero anche loro quegli stipendi invece di essere invidiosi! Andate a lavorare

    • Fiò

      C’è gente che ha avuto la spinta giusta ed ha diritto di rubacchiare come meglio crede? Fiorito forever?

      • Bepi

        Prendere uno stipendio dignitoso o anche alto è rubare?
        Oh mamma mia, questo è un covo di comunisti..

        Scappiamo…

      • LollO

        Falli tu cinque anni di liceo classico e/o scientifico e 12 di medicina! Sei ancora in tempo

        • Fiò

          Ma smettetela con questa manfrina, lo sanno tutti come si ‘acchiappano’ certe posizioni nella sanità pubblica.

    • Fiò

      E che cavolo dite: possono restare degli asini anche dopo 20 anni di studio. Quello che conta è se sono o no dei bravi medici e, mi spiace, ma a parte qualche mosca bianca non è che all’ospedale di Crema ci siano dei luminari della medicina.

  • Bepi

    Quindi????
    Crema non si merita questo giornalismo da caccia alle streghe!!!

    Che pena!!!