Politica
Commenta

Dino Losa
eletto segretario
della Lega Nord di Crema

La Lega Nord ha eletto i nuovi vertici di Crema. A congresso l’altra sera, sotto la presidenza di Cristian Chizzoli, il commissario che ha sostituito il segretario dimissionato Walter Longhino e che ha traghettato il Carroccio fino alla congresso. Congresso che ha visto un unico candidato alla guida della sezione: Dino Losa, classe 1983. Il giovane appoggiato dall’ala maroniana del partito, avrebbe dovuto confrontarsi con Marco Fornero, altro giovane vicino al Cerchio Magico, che però ha ritirato la sua candidatura. Così dalle urne di via Tensini è uscito il nome del segretario e del suo direttivo, che sarà composta da Matteo Soccini, assessore provinciale e maroniano, così c0me tutti gli altri eletti: Andrea Bignami, Angelo Luppo e Giovanni Vigani.

Nei prossimi giorni avrà luogo la prima riunione dei nuovo direttivo, nel corso del quale il neosegretario provvederà a comunicare le nomine dei vari responsabili di settore che lo supporteranno nella conduzione del movimento cremasco.
Alla serata ha preso parte anche il senatore Roberto Mura, commissario provinciale del movimento, che ha espresso alla nuova squadra della sezione cittadina il proprio augurio di un proficuo lavoro teso a far crescere la Lega Nord nella principale realtà del cremasco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti