Cronaca
Commenta1

Tortellata, è boom di volontari:
dopo l’appello tanti i giovani
che si sono offerti

Tortellata: pronti, via. Ferragosto si avvicina e per la kermesse, che quest’anno aveva rischiato di non allietare le giornate dei cremaschi rimasti a casa, tutto procede per il meglio. Il via martedì in mattinata con la distribuzione dei tortelli, ma già da lunedì i volontari partiranno con l’allestimento delle cucine e della piazza che si prepara ad ospitare centinaia di visitatori pronti a degustare i re dei piatti cremaschi.

E ironia della sorte, se prima la manifestazione ha rischiato di non essere organizzata a causa delle mancanza di personale soprattutto in cucina, ora gli organizzatori si vedono quasi costretti a dire alle tantissime persone che si sono offerte, soprattutto ragazzi, che sono a posto e non c’è più bisogno di personale. A spiegarlo è lo stesso Franco Bozzi dell’associazione Olimpia, ideatore delle manifestazione: «Tutto – sottolinea – va per il meglio: siamo già pronti e di personale ce n’è tantissimo, tanti i ragazzi che hanno dato la loro disponibilità tanto che dobbiamo fare una scelta, anche se dispiace dire a qualcuno che non serve».

E sperando nella clemenza del tempo gli organizzatori sperano di ripetere il successo dello scorso anno quanto di quintali di tortelli venduti sono stati 36 e i visitatori circa ventimila.

Come già annunciato il prezzo di un piatto di tortelli sarà invariato a 5 euro, e sarà come sempre possibile acquistarli anche crudi ogni giorno della manifestazione cioè dal 14 al 17 agosto dalle 9 alle 23.

E anche quest’anno non mancherà l’intrattenimento musicale: si comincia martedì 14 con Katty e l’Orchestra Piva e Moreno il Biondo&Orchestra per la sera di Ferragosto, per poi proseguire giovedì 16 con il “Memorial Augusto Daolio” di Renato Tabarroni e concludere venerdì 15 agosto con Frank David; tutti gli spettacoli avranno inizio alle 21.30, sempre in piazza Aldo Moro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti