Ultim'ora
25 Commenti

Interpellanza di Ancorotti
sulla norma del Pgt: “Fa aumentare i costi
per i nuovi insediamenti produttivi”

Il consigliere comunale del Popolo della Libertà, Renato Ancorotti, presenta un’interpellanza al sindaco Stefania Bonaldi, per chiedere al primo cittadino, di esplicitare la sua posizione e quella dell’amministrazione comunale,  riguardo all’articolo 20.2 del Piano di Governo del Territorio – Norme Tecniche.
Nello specifico, l’articolo a cui fa riferimento Ancorotti, prevede: la Cessione gratuita all’amministrazione comunale del 50% della superficie territoriale dell’area perimetrata per la realizzazione di infrastrutture di interesse pubblico o come forma di compensazione e mitigazione ambientale. La cessione in questione è in aggiunta rispetto a quanto previsto dalla Legislazione Regionale per la cessione delle aree destinate a servizi pubblici.

“VORREI CONOSCERE LA POSIZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE”

“Vorrei conoscere la posizione dell’amministrazione comunale sull’argomento, poiché mi hanno segnalato numerosi professionisti del settore edilizio ed urbanistico, che questa regola  fa lievitare i costi per la costruzione di nuovi insediamenti produttivi – dichiara Ancorotti – rispetto alla media nazionale e ai territori circostanti”.
Il consigliere comunale del PDL, si augura che il sindaco Bonaldi, possa presto dare una risposta, “precisa e circostanziata indicando tempi e metodi per la risoluzione del problema. In caso contrario ho già pronta una mozione da portare in consiglio comunale”.
L’interpellanza, sottolinea lo stesso Ancorotti, è stata condivisa con gli altri membri del gruppo consiliare Laura Zanibelli e Simone Beretta: “Loro erano assessori nella giunta della amministrazione precedente che ha varato questo Pgt, e mi è sembrato giusto condividere col mio gruppo, le perplessità che mi sono state segnalate. Non ho incontrato da parte loro resistenze e ho deciso di procedere con il documento”.
Non sarà però una iniziativa estemporanea questa presentata da Ancorotti, ma sarà la prima di una serie di interpellanze che il consigliere di centrodestra intende portare in consiglio comunale, “facendomi portavoce delle segnalazioni che quotidianamente mi giungono dai cittadini, ed in particolare da parte del mondo produttivo, economico e professionale della nostra città”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Tags,
Commenti