Commenta

Servizio idrico integrato, sì della Regione
Alloni:”Soddisfatti con un anno di ritardo”
ora si pensa a convocare gli Stati Generali

La VIII Commissione Agricoltura ha approvato la risoluzione sul servizio idrico integrato. Soddisfatti con riserva i consiglieri del Pd regionale, promotori delle proposte passate al vaglio oggi:Prendiamo atto che, con oltre un anno di ritardo, finalmente la maggioranza è venuta sulle nostre stesse posizioni”, commenta Agostino Alloni giudicando “evasivo” l’atteggiamento dell’assessore all’ambiente Marcello Raimondi.

UNA QUESTIONE URGENTE

“Il nostro contributo, in Commissione, è stato fondamentale nel prevedere un impegno concreto della Giunta regionale rispetto a questi temi e non un aleatorio ‘invito’ a occuparsene – continua il consigliere Pd –. Inoltre, abbiamo chiesto di specificare tempi e obiettivi di natura economico-finanziaria che permettano alle aziende di realizzare gli interventi infrastrutturali interessati dall’infrazione comunitaria che non possono più essere rinviati”. Alloni si riferisce ai 36 agglomerati di comuni lombardi che hanno riscontrato problemi con gli impianti di depurazione, cui si aggiunge l’impossibilità di realizzare opere infrastrutturali senza adeguate politiche di gestione sul servizio idrico.

PRESTO GLI “STATI GENERALI”

A questo proposito il Pd ha proposto di convocare gli “Stati Generali”, un tavolo tra istituzioni e aziende del settore per condividere obiettivi e rispettivi impegni con massima urgenza, vista l’imminente sentenza europea.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti