Un commento

Il Crema 1908 punta sul Settore Giovanile
Pierangelo Lodetti è il responsabile,
per un progetto sportivo ed educativo

Sopra, una partita dello scorso campionato della formazione Juniores

Entusiasmo e voglia di far bene per il Crema 1908, che nei giorni scorsi ha ufficialmente proceduto all’iscrizione delle quattro squadre del Settore Giovanile che vanno a sommarsi ai pulcini e ovviamente alla prima squadra, che disputerà per il terzo anno consecutivo il campionato di Eccellenza.

ALLENATORI E COLLABORATORI QUALIFICATI

La società nerobianca, che da più di cento anni, calca con onore i campi calcistici cittadini, vuole portare avanti sempre di più un progetto, che per il Settore Giovanile vuole essere non solo sportivo, ma anche educativo.
A conferma di ciò, l’accurata ricerca di allenatori e collaboratori che stando entrando a far parte dello specifico organigramma del Settore Giovanile cremino, in corso di completamento: Angelo Sacchi (consigliere delegato al SG), Pierangelo Lodetti (responsabile) coadiuvato da Giovanni Longhi (rapporti con le società sportive.) Claudio Salvi (ex calciatore professionista, direttore tecnico ed allenatore Giovanissimi), Alberto Bergamaschini (consigliere referente) e, novità dell’ultima ora, dal dottor Eneo Meminaj (laureato in Scienze Motorie alla Cattolica di Milano e in Podologia alla Statale di Milano), che seguirà costantemente lungo l’arco della stagione, i giovani tesserati al fine di affrontare e risolvere ogni problematica legata all’attività sportiva ed alla loro crescita.

SERVONO RISORSE

Partire per un nuovo campionato di Eccellenza Regionale, dopo la sofferta, ma meritata salvezza sul campo, della scorsa primavera, seppur nella negativa contingenza economica attuale, pone diversi interrogativi, a dirigenti e tifosi.
L’entusiasmo e la volontà di far bene non mancano, ma non sono sufficienti, infatti la ricerca di risorse rappresenta la missione fondamentale di tutti coloro che hanno a cuore le sorti del glorioso sodalizio nerobianco.
“L’aver buttato il cuore oltre l’ostacolo, con il semplice atto della iscrizione, non deve far credere che tutti i problemi siano risolti – scrive in una nota la società – bensì deve stimolare coloro che potrebbero concretamente darci una mano, Amministrazione Comunale di Crema compresa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Alex

    Tranquilli che se aspettate l’Amministrazione Comunale di Crema state freschi! Questi sono impegnati a cercare sponsor solo per il Pergolettone, hanno già stanziato per loro un bel quarantamilaeuri a fondo perduto + quelli che gli daranno per la gestione in esclusiva del Bertolotti…