4 Commenti

Nuovo Pergo
trattative serrate
con nuovi investitori

Proseguono i tentativi di riportare in auge il calcio cremasco, dopo il triste epilogo del fallimento del Pergocrema.
L’ex presidente Massimiliano Aschedamini, che sta coordinando un gruppo di imprenditori e di sponsor interessati a costituire una nuova società sportiva, oggi non si è incontrato con il presidente del Comitato Regionale Belloli, appuntamento spostato a domani.
“Sto aspettando delle risposte da parte di alcuni imprenditori, perché dal Comitato Regionale sono stati gentili nell’indicare cosa bisogna fare – dice Aschedamini – ma occorre sapere se ci sono le persone che poi potranno gestire la società”.
Per Aschedamini che precisa come non sarebbe tassativo il termine del 7 luglio, ma ci sarebbe la possibilità di perfezionare i documenti per l’iscrizione successivamente, la costituzione di una nuova società sportiva, non sarebbe un problema dal punto di vista tecnico, ma ciò che è essenziale è avere la certezza dell’impegno di questi imprenditori.
Vedremo se nei prossimi giorni ci saranno novità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Alex

    Il BuonArchitetto è fuori gioco ed ancora non lo sa… AVVERTITELO!!!

  • arzu

    No grazie. Meglio la terza categoria piuttosto che rimanere in D col titolo del pizzighettone.

  • Alì il Comico

    Quindi acquisto di un titolo in D? Ho sentito di Pizzighettone ma in D c’è pure il Montichiari che non conosce il suo futuro….
    La cosa migliore di tutto questo è il ritorno al nome originale US Pergolettese 1932!

  • Alex

    Questo tentativo non ha alcun futuro, altri si sono già mossi e con ben altre prospettive. In Crema si sa già parecchio al riguardo, anche i media prima o poi verranno a saperlo…