Lettere
Commenta3

Sel lancia “Formigoni go home”
campagna web rivolta ai cittadini
per sfiduciare il presidente regionale

“I Consiglieri Regionali di Sinistra Ecologia Libertà Chiara Cremonesi e Giulio Cavalli hanno lanciato la campagna web “Formigoni Go Home”. Tale campagna rappresenta uno strumento messo a disposizione dei cittadini lombardi che, disgustati per l’ennesimo scandalo che coinvolge direttamente la Giunta lombarda e per  l’atteggiamento di arroganza e attaccamento al potere del suo Presidente, intendono sfiduciare direttamente Formigoni inviando una mail attraverso il sito www.formigonigohome.com.

Questo il testo della mail:

Egregio Presidente Roberto Formigoni,

Con la presente le chiedo di dimettersi e di poter tornare al voto il prima possibile. Ritengo che quello che lei chiama buon governo, sia in realtà un pessimo governo. Quanto è emerso in questo mesi dalle indagini della magistratura sono la prova provata che il suo modello di Lombardia, non solo non risponde ai miei bisogni ma, è un modello che genera clientelismo e corruzione. Le indagini a suo carico, i 17 scandali che hanno coinvolto lei e la sua maggioranza nel corso di questi 17 anni, il numero dei Consiglieri Regionali indagati e accusati in questa legislatura tolgono ogni credibilità al suo operato per questa ragione Lei non ha più la mia fiducia e le chiedo di dimettersi.”

Nel giro di 3/4 ore si sono già registrate centinaia di mail inviate.
SEL invita tutti i cittadini lombardi che hanno a cuore la democrazia e la buona politica e tutti coloro che non ne possono più del sistema clientelare messo in piedi in questi anni in Lombardia, oltre che ad inviare la mail dal sito indicato, a far si che tante altre persone vengano coinvolte e possano sostenere questa campagna di pulizia.”

Franco Bordo
(Esecutivo Regionale SEL – Lombardia)

 

© Riproduzione riservata
Commenti