Politica
Commenta

Cristian Chizzoli commissario della Lega
tra dimissioni e criticità da risanare
“Collaborazione per tornare a lavorare”

Cristian chizzoli è il nuovo Commissario della sezione cremasca della Lega Nord. Dopo la débacle alle amministrative, la bufera interna alla segreteria cittadina ha portato alle dimissioni di  Alberto Lupo Pasini, seguito da Marco Fornaro Alberto Torazzi, con inevitabile commissariamento della sezione locale sulle orme di quella provinciale.

“RIPARTIRE IN TEMPI BREVI”

Ieri la nomina del nuovo commissario, che nonostante la situazione tutt’altro che rosea si dichiara sereno e pronto a rimboccarsi le maniche, certo della collaborazione dei militanti cremaschi. Il primo passo sarà incontrare i membri del direttivo cittadino, sia i dimissionari che l’ex segretario Walter Longhino, per estendere poi la consultazione a tutti i membri del Carroccio cremasco: “Il mio compito è quello di capire le problematiche che hanno portato a questa situazione, stabilizzare la sezione e verificare se vi siano le condizioni per portarla al Congresso per l’elezione del nuovo segretario e del nuovo direttivo cittadino”, spiega Chizzoli. Ancora poca chiarezza sulle cause delle varie fratture interne, un insieme di condizioni che ha creato non poche difficoltà sia in periodo elettorale che nelle settimane seguenti, criticità che il nuovo commissario si propone di rimuovere al più presto: “L’obiettivo è fare in modo che si ricrei un clima di assoluta collaborazione – continua Chizzoli – anche se siamo parte della minoranza Crema ha bisogno che anche la Lega torni a fare il suo lavoro, ora sta a noi ricreare le condizioni per ripartire, possibilmente in tempi brevi”.

l.g.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti