Commenta

Concerto per restaurare la Cattedrale
Pasquini, Della Torre e Dossena
danno il meglio nella Sala Giardino

Anche la musica aiuta a riaprire il Duomo alla città. Il concerto d’organo per raccogliere fondi a favore dei restauri alla Cattedrale cremasca è nato da un’idea del geometra Ferdinando Vacchi, responsabile del cantiere, organizzato dal centro culturale diocesano G.Lucchi in collaborazione con Pietro Pasquini, progettista dell’organo situato nella Sala musicale Giardino e proprietario della cascina tra Crema e San Michele che ha ospitato l’evento. L’organista cremasco ha dato il via ad un’ora di musica di alto livello attraverso gli spartiti di grandi autori italiani, tedeschi, spagnoli e francesi. Al concerto ha presenziato anche il vescovo della diocesi cremasca Oscar Cantoni, con l’augurio che, grazie anche ai fondi raccolti attraverso questi eventi a scopo benefico, la Cattedrale possa presto accogliere i cittadini. Dopo essersi esibiti singolarmente sul prezioso organo della SalaGiardino, Simone Della Torre, Alberto Dossena e Simone Pasquini hanno offerto al pubblico una performance musicale eccezionale con un brano a sei mani e sei piedi, concludendo la serata tra lo stupore dei presenti.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti