6 Commenti

Trionfo delle violarosa in piazza Duomo
Icos porta a casa il trofeo viadanese
Crema approda in A1 per la prima volta

“Simply the best”, sulle note della canzone di Tina Turner l’Icos porta per la prima volta a Crema un sogno chiamato A1. In quattro anni la squadra cremasca ha compiuto il miracolo volando in vetta a partire dalla serie C: un percorso fatto d’impegno e dedizione, che stasera si  conclude con l’abbraccio dei tifosi, numerosi quasi quanto il pubblico che domenica scorsa le ha viste trionfare a Viadana sulle avversarie del Casalmaggiore.

IL TROFEO ARRIVA A CREMA

Cori, applausi e grande soddisfazione anche da parte dei rappresentanti in giacca e cravatta, tra cui l’allenatore Leo Barbieri e il presidente Claudio Cogorno; con loro anche il sindaco di Crema Stefania Bonaldi, il consigliere comunale ed ex medico sportivo Walter Della Frera, il presidente della Provincia Massimiliano Salini, l’assessore provinciale allo sport Chiara Capelletti e l’assessore regionale Gianni Rossoni. Dal palco allestito in piazza Duomo Matteo Lotti e la sua band introducono la serata violarosa: sul palco sfilano in tutta eleganza le protagoniste, tra le mani la maglia della nuova categoria, negli occhi ancora la gioia per la vittoria. L’entusiasmo esplode di nuovo quando sul palco compare il trofeo: tocca al capitano della squadra Elisa Togut sollevare la coppa argentata guadagnata con le compagne di gioco e stasera portata a Crema, per la prima volta.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Giulio

    Vista la puntuale precisazione di Agazzi sul non assessorato del Dr Della Frera, forse potrà anche essere preciso sui costi dello Stadio Voltini e Palestra Brtoni, e sui ricavi. Tra un pò pagheremo l’Imu…

    • Roberto

      Cito quanto riferito da Antonio Agazzi altrove:
      Per i due impianti sotto indicati vigono le convenzioni con l’US Pergocrema (stadio Voltini) e con la Crema Volley ssd (Palazzetto Bertoni), approvate dal Consiglio comunale: le convenzioni prevedono, in sintesi, che le spese degli impianti siano a carico della società sportiva che in cambio non paga l’utilizzo orario.

      Nel caso dell’US Pergocrema, a fronte del fatto che anche il Centro Sportivo Bertolotti (ex-Polisportivo) è inserito nella convenzione, si è riconosciuto un contributo annuo di 100.000,00 € più IVA per spese gestionali, mentre per la CremaVolley non è previsto alcun contributo per la gestione.

      I dati che si possono fornire sono relativi solo agli incassi per l’utilizzo degli impianti da parte di altre società, in particolare l’AC Crema per il Voltini e l’ASD Reima per il Bertoni:
      -l’AC Crema paga al Comune per l’utilizzo dello stadio Voltini per alcune
      gare interne della stagione sportiva 2011/2012 € 3.300,00
      -la Reima paga al Comune per l’utilizzo del Palazzetto Bertoni per la
      stagione sportiva 2011/2012 (allenamenti+gare interne) € 8.233,00

      Inoltre, il Palazzetto Bertoni è utilizzato al mattino dalle scuole (Liceo Scientifico Da Vinci e Liceo linguistico W.Shakespeare) per le quali vigono specifiche convenzioni: nel caso dello Scientifico, essendo un Istituto superiore pubblico su cui ha competenza la Provincia, è difficile calcolare gli introiti reali in quanto c’è un meccanismo di compensazione automatico tra l’utilizzo delle palestre comunali da parte degli Istituti scolastici di competenza della Provincia e l’utilizzo degli impianti provinciali (tutte le paleste delle Superiori sono provinciali) da parte delle squadre cremasche.
      Con il Liceo linguistico, invece, trattandosi di Istituto privato, c’è una convenzione diretta e gli introiti sono nell’ordine di 7000 euro per anno scolastico
      Altri introiti derivano da manifestazioni svoltesi al palazzetto Bertoni nel corso della stagione, pari a € 709,00 complessivi.

      • Giulio

        Grazie per il contributo.
        Peccato non si siano riportati gli introiti comunali per le convenzioni stipulate con U.S. Pergocrema e Crema Volley.
        Per ‘spese degli impianti’ cosa si intende, se tra queste non sono incluse quelle di gestione (custode, utenze, pulizia, ecc.)? Ho come il presentimento che il saldo sia passivo.

  • Giulio

    E’ possibile conoscere quanto incassa il Comune di Crema dagli affitti della Palestra Bertoni e Stadio Voltini? E a quanto ammontano i costi?

    • Giulio

      Ho provato a cercare sul sito del Comune di Crema e guardare nel bilancio, ma non ne vengo a capo. Qualcuno può dire i numeri?

  • Precisazione: Il Dott. Walter Della Frera non è l’Assessore allo Sport. E’ un Consigliere Comunale. L’Assessore allo Sport è il Sindaco Bonaldi, che, infatti, ne trattiene le deleghe. Della Frera non può assumere atti di gestione. Chiedere alla Segreteria Generale del Comune, nel caso non mi si creda. Da tempo la Legge non contempla più la figura del Consigliere Delegato. Sarebbe utile che tale finzione cessasse subito e si dicessero le cose come stanno…o si desse a Della Frera un vero Assessorato allo Sport! Ciò solo per amor di verità.