Ultim'ora
6 Commenti

Trionfo delle violarosa in piazza Duomo
Icos porta a casa il trofeo viadanese
Crema approda in A1 per la prima volta

“Simply the best”, sulle note della canzone di Tina Turner l’Icos porta per la prima volta a Crema un sogno chiamato A1. In quattro anni la squadra cremasca ha compiuto il miracolo volando in vetta a partire dalla serie C: un percorso fatto d’impegno e dedizione, che stasera si  conclude con l’abbraccio dei tifosi, numerosi quasi quanto il pubblico che domenica scorsa le ha viste trionfare a Viadana sulle avversarie del Casalmaggiore.

IL TROFEO ARRIVA A CREMA

Cori, applausi e grande soddisfazione anche da parte dei rappresentanti in giacca e cravatta, tra cui l’allenatore Leo Barbieri e il presidente Claudio Cogorno; con loro anche il sindaco di Crema Stefania Bonaldi, il consigliere comunale ed ex medico sportivo Walter Della Frera, il presidente della Provincia Massimiliano Salini, l’assessore provinciale allo sport Chiara Capelletti e l’assessore regionale Gianni Rossoni. Dal palco allestito in piazza Duomo Matteo Lotti e la sua band introducono la serata violarosa: sul palco sfilano in tutta eleganza le protagoniste, tra le mani la maglia della nuova categoria, negli occhi ancora la gioia per la vittoria. L’entusiasmo esplode di nuovo quando sul palco compare il trofeo: tocca al capitano della squadra Elisa Togut sollevare la coppa argentata guadagnata con le compagne di gioco e stasera portata a Crema, per la prima volta.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti