Ultim'ora
Un commento

Ex sindaco di Camisano:
“Tragedia annunciata,
cittadino abbandonato”

Foto Giulio Giordano

E’ stato portato in ospedale da non molto l’uomo di Camisano che questa mattina si è barricato nell’ufficio del sindaco Ornella Scaini minacciando di darsi fuoco, e subito iniziano le polemiche. Da un lato il sindaco preoccupata per la situazione, che non conosce bene: “So che abita a Camisano, ma non conosco questa persona. E’ arrivato stamattina in Comune ed era molto agitato, le impiegate mi hanno chiamato e poi si è barricato nel mio ufficio: dice di rivolere la sua casa, forse lo hanno sfrattato, ma cosa posso fare se non conosco bene la situazione”, e dall’altra l’ex sindaco Adelio Valerani, che commenta: “Una tragedia annunciata”. Valerani racconta di aver incontrato qualche giorno fa l’uomo che questa mattina si è chiuso in Comune minacciando di darsi fuoco, portato fuori dopo un blitz delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco che hanno evitato il peggio. “L’ho incontrato domenica e mi ha raccontato di avere una serie di problemi economici e di essersi ripetutamente rivolto al sindaco senza essere mai ricevuto. E’ stata una tragedia annunciata: il cittadino è stato abbandonato a se stesso tanto che mi ha detto di voler chiedere un appuntamento via raccomandata. Non so se lo ha fatto, visto quello che è successo, ci vuole più attenzione per i cittadini”. L’uomo è stato portato fuori dal comune intorno alle 11.20.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti