Commenta

Erogasmet pronta per la semifinale
Alle 21 al Pala Cremonesi c’è Lecco
Prima semifinale Playoff C dilettanti

Sabato alle 21 al Pala Cremonesi l’Erogasmet torna sul parquet amico, per disputare la prima semifinale, affrontando la sesta classificata della regular season, il Basket Lecco.

BUON MOMENTO PER LECCO

Gironi e compagni rappresentano una delle formazioni più in forma del momento, essendo stati gli unici, nel turno precedente, a ribaltare il pronostico, eliminando in due combattuti incontri l’Urania Milano.
Dopo una partenza ad handicap l’arrivo in panchina di Paolo Garetto, proprio in occasione delle scontro diretto con l’Erogasmet, ha ridato ai biancazzurri lecchesi compattezza e gioco.
Fondamentale l’acquisizione nel roster di Alberto Angiolini, playmaker esperto e grande realizzatore, come purtroppo sperimentato proprio al PalaCremonesi dove realizzò ben 25 punti.
Dopo Angiolini occhio all’ala Edoardo Gallazzi, ottimo tiratore e validissimo anche nell’uno contro uno, così come il compagno Negri, eccellente atleta in grado di ricoprire ogni ruolo.
Il veterano Roberto Anzivino, ex Desio e grande agonista, è un eccellente difensore, in grado con il compagno Leonardo Meroni di blindare l’area pitturata della propria formazione. Il reparto lunghi comprende l’atletico Gironi, devastante nella gara di ritorno della regular season ed il pivot vecchio stampo Gotti.

TORNARE A VINCERE

Non basterà il fattore campo a far pendere la bilancia dalla parte dei biancorossi, dato che tutti e quattro gli incontri disputati nelle ultime due stagioni hanno visto prevalere la squadra ospite.
A limitare Angiolini dovrebbe essere teoricamente Degli Agosti, in forse a causa di una brutta botta al ginocchio ed al quale coach Galli chiederà nel caso fosse schierabile di ripetere la straordinaria prestazione difensiva del turno precedente, mentre Denti e Vignando saranno attesi da una serata di duro lavoro, contro la fisicità dei lunghi avversari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti