Ultim'ora
2 Commenti

Giunta Bonaldi:
ultimi confronti,
in arrivo i nomi

Giunta in dirittura d’arrivo? Così dovrebbe essere anche se continuano anche oggi gli incontri tra il neo sindaco Stefania Bonaldi e gli alleati per tirare le file e chiudere la squadra che che la accompagnerà nei prossimi cinque anni al governo della città. Non c’è ancora l’ufficialità ma sembra che il sindaco voglia rendere ufficiale la sua giunta domani nel primo pomeriggio, dopo un passaggio nella direzione che si terrà stasera alle 21 nella sala Pertini della Cgil. Una scelta non casuale in quanto vista la vittoria e la tanta curiosità che ruota attorno ai futuri programmi del sindaco, alle quali si aggiunge la presenza del segretario regionale, Maurizio Martina i vertici del Pd hanno pensato che la sala in via Bacchetta potrebbe non contenere tutti i presenti. Intanto oggi la neo sindaco dovrebbe avere incontrato di nuovo Sel, che come quelli di Rifondazione Comunista vorrebbe inserito nella giunta un suo rappresentante. Se la cosa sarà fattibile non si sa, anche perchè l’unica cosa certa è che la squadra sarà composta da cinque assessori e non sei come quella del suo predecessore Bruno Bruttomesso. Una giunta sulla quale, visti anche gli accordi pre-elettorali, l’ultima parola è spettata al sindaco e non ai partiti come spesso capita quando si devono formare gli esecutivi di governo. Ai partiti è spettato solo il compito di fornire una rosa di nomi che Stefania Bonaldi ha vagliato. Per quanto riguarda il Pd, la rosa di nomi per ricoprire la carica di assessore era di otto, dei quali il sindaco potrebbe sceglierne due per due differenti assessorati. Sui nomi proposti bocche cucite. Si dice solamente che non si tratta di nessuno degli eletti in consiglio comunale. Di fiducia del sindaco sarà, dicono i bene informati, l’assessore al Bilancio. Queste le indiscrezioni dell’ultima ora, mentre si è in attesa della convocazione ufficiale alla conferenza stampa di presentazione della giunta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti