Spettacolo
Commenta

“Settimana della Musica” per il Folcioni
quattro concerti serali alla Bottesini
e tante iniziative dedicate ai nuovi allievi

–          Nella foto Alberto Simonetti, Alessandro Lupo Pasini, Umberto Cabini, Biancamaria Piantelli, e Simone Bolzoni


Quattro serate dedicate alla bravura degli allievi dell’Istituto Civico Musicale Folcioni: si tratta della “Settimana della musica”, che in collaborazione con la Fondazione San Domenico si terrà da lunedì 14 a giovedì 17 maggio presso la sala G.Bottesini alle 21. Lunedì ci sarà il concerto del coro giovanile e del coro P.Marinelli” del Civico Istituto Musicale L.Folcioni, diretti dai maestri Giuseppe Costi e Marco Marasco; la sera seguente sarà la volta degli allievi della classe di pianoforte di Enrico Tansini, mentre mercoledì 16 maggio si esibiranno gli allievi delle classi di chitarra e flauto di Simone Bellucci e Matteo Pagliari. Giovedì si conclude l’evento con il concerto degli allievi della classe di canto moderno di Jessica Sole Negri.

GIORNATA APERTA AL FOLCIONI

Sabato 19 maggio porte aperte a famiglie, ragazzi e adulti per conoscere l’offerta formativa dell’Istituto Civico Musicale Folcioni. Per l’occasione sono state organizzate due visite guidate, una alle 14.30 e una alle 17.30; ai partecipanti verrà consegnato un modulo per partecipare ad una lezione di prova gratuita, con la possibilità di lasciare suggerimenti per attivare nuovi corsi strumentali o propedeutici.

“MUSICHIAMO”

L’Istituto Folcioni apre anche il prossimo anno il corso didattico “Approccio alla musica”, dedicato ai bambini della scuola dell’infanzia: per avvicinare nuovi allievi ha organizzato una lezione di prova dove i piccoli potranno sperimentare il mondo della musica attraverso attività ludico-ricreative, dall’ascolto del canto all’utilizzo dello strumentario Orff. Il laboratorio musicale tenuto dal professor Simone Bolzoni si terrà lunedì 21 maggio dalle 17 alle 18; la partecipazione è gratuita e su prenotazione, per un massimo di 12 bambini accompagnati da un genitore. “Gli adulti avranno il compito di affiancare i figli nell’avvicinamento alla musica, per giocare con loro attraverso i suoni e scoprire insieme le possibilità espressive della musica.

l.g.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti