Commenta

Erogasmet, a Orzinuovi per continuare
la corsa verso la finale playoff

L’Erogasmet Crema cerca il secondo appuntamento con la storia nel giro di quattro giorni. Dopo aver ottenuto sabato la prima vittoria nei play-off della Divisione Nazionale C, i biancorossi del presidente Donarini scenderanno mercoledì sul parquet di Orzinuovi ben decisi a chiudere immediatamente il discorso qualificazione, forti del successo nell’incontro di andata, ed ottenere così il primo superamento del turno a questi livelli. I tre successi in altrettanti incontri fanno decisamente pendere i favori del pronostico dalla parte cremasca nonostante il fattore campo.

Difficile capire però cosa possa tirar fuori dal cilindro coach Martinelli, che ha tentato nell’ultimo incontro della regular season di difendere duro e con aggressività, avendo poi nella seconda parte della gara gravi problemi di falli. Vista l’assenza di Masè,  con conseguente limitazione del numero delle rotazioni, in gara 1 il timoniere dei bresciani ha cercato di ovviare al problema sfoderando una zona match-up che però gli avanti dell’Erogasmet hanno imparato dopo qualche minuto ad attaccare. I problemi per la Bcc Orzinuovi arrivano soprattutto nell’area pitturata dove Coppi, positivo in attacco, non è mai riuscito a limitare l’efficacia di Denti e Vignando. In casa cremasca coach Galli dovrà riuscire a contenere Furlanis come ha contenuto Pedrini e Cacciani, entrambi sottomedia sul piano delle realizzazioni. Il rientro in squadra, dopo la squalifica, di Roberti ha riportato imprevedibilità al gioco d’attacco, con il play pesarese abile a penetrare le difese ed a riempire gli avversari di falli. Da migliorare la precisione nel tiro da fuori, per lunghi tratti della stagione marchio di fabbrica dell’attacco Erogasmet. In caso di vittoria dei padroni di casa l’appuntamento sarà per gara tre a Crema sabato alle ore 21, mentre se sarà l’Erogasmet a prevalere i biancorossi cremaschi torneranno sul parquet il 19 maggio contro la vincente dell’incontro tra Urania Milano e Basket Lecco, con i secondi favoriti in virtù della vittoria esterna in gara 1.

Marco Cattaneo

 

© Riproduzione riservata
Commenti