Cronaca
Commenta

Aperitivo tra le pensiline del mercato
SEL, Bonaldi, commercianti e ambulanti
tornano a parlare del futuro di via Verdi

Ambulanti e candidati di Sinistra e Libertà hanno offerto l’aperitivo ai tanti clienti del mercato che come ogni sabato mattina hanno raggiunto via Verdi per la spesa del fine settimana. Oltre il banco del buffet allestito lungo via Verdi c’erano il candidato SEL Emanuele Coti Zelati, il consigliere comunale Franco Bordo, il coordinatore provinciale Gabriele Piazzoni e il coordinatore della sezione cremasca Alvaro Dellera. Con loro anche Lino Guerini Rocco, Egle Berlinghieri e Luigi Severgnini, tre commercianti di via Verdi già noti alla città per aver partecipato in prima fila alla protesta in difesa del mercato coperto. “Il mercato è un bene prezioso per la città – dichiara Guerini Rocco – ci aspettiamo che la prossima amministrazione sappia valorizzarlo e rispettarlo”. Il megafono passa poi alla candidata di centrosinistra Stefania Bonaldi giunta per l’occasione, che rimarca il valore economico e culturale dell’attività di via Verdi, “che intendiamo sostenere con nuovi servizi come parcheggi e percorsi di accesso per facilitare l’afflusso anche a chi ci raggiunge da fuori città”.

l.g.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti