Cronaca
Commenta1

Alla Primaria di Ombriano in estate
lavori di ampliamento della mensa
Zanibelli: “Opera importante e richiesta”

La Primaria di Ombriano, dal prossimo anno scolastico avrà una mensa più accogliente e spaziosa, infatti nel corso dell’estate sarà realizzato l’ampliamento dei locali adibiti a mensa, grazie all’intervento finanziato dall’amministrazione Bruttomesso.
Questo il motivo della conferenza stampa che si è tenuta alla presenza dell’assessore all’Istruzione Laura Zanibelli, del dirigente scolastico del Secondo Circolo Pietro Bacecchi e dell’assessore ai Lavori Pubblici, Simone Beretta.

UN’OPERA ATTESA DA TEMPO

Laura Zanibelli nel presentare il progetto, evidenzia l’importanza dell’ampliamento della mensa, che in questi anni, per far fronte alle richiesta dell’utenza, occupava non solo l’aula a ciò destinata, ma anche uno spazio ricavato nell’atrio della scuola e un’aula adiacente.
L’assessore ha poi comunicato che nell’ambito dell’ampliamento della mensa, sarà realizzata anche una passerella coperta, di collegamento con la vicina Palestra Cremonesi.

SPAZI RADDOPPIATI

La piantina dei lavori

Sia la Zanibelli che il collega Beretta hanno sottolineato lo sforzo del Comune nel reperire le risorse necessarie, viste le note difficoltà con le quali si trovano a fare i conti gli Enti Locali.
L’assessore Beretta ha parlato degli aspetti tecnici dell’intervento “si passerà da 100 mq a 200 mq, per un importo complessivo di circa 220mila euro”.
Al finanziamento ha contribuito l’alienazione della palazzina di via Samarani.

SERVIZIO MENSA RICHIESTO DALLE FAMIGLIE

Dal canto suo, il dirigente scolastico Pietro Bacecchi ha ringraziato l’amministrazione comunale, “perché si tratta di opera necessaria, importante e attesa. I 168 alunni iscritti alla mensa – ha detto Bacecchi – qui non ci stavano più, in quanto il numero di bambini è in continuo aumento”.
Inoltre, il servizio mensa viene richiesto sempre più dalle famiglie “anche perché il servizio offerto dalla Sodexo è di alto livello”.
Alla conferenza ha preso parte anche la maestra Luciana Facchi, responsabile della Scuola Primaria di Ombriano in commissione mensa.

IN PASSATO SI POTEVA SPENDERE

Sia Beretta che la Zanibelli hanno poi ricordato i vari interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, che nel corso di questi anni sono stati fatti negli edifici scolastici di competenza comunale, oltre alle recenti possibilità, offerte dall’installazione dei pannelli solari sui tetti delle scuole.
“A conclusione del quinquennio – ha detto Beretta – quello che si poteva fare è stato fatto, mi spiace – ha concluso – che in passato non si sia fatto un intervento complessivo di messa in sicurezza delle scuole, quando si poteva spendere, mentre noi abbiamo faticato a reperire le risorse”.

Ilario Grazioso

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti