Commenta

Sabato sera il “Concerto per la Vita”
l’Orchestra di Fiati de “Il Trillo”
si esibisce per il Centro Aiuto alla Vita

Sabato sera alle 21 Sala Pietro da Cemmo si trasforma nella Sala d’Oro di Vienna con il “Concerto per la Vita”, una selezione di celebri melodie pensate per coinvolgere ogni tipo di ascoltatore a ritmo di marcia e polka. L’Orchestra di Fiati dell’associazione musicale cremasca “Il Trillo” si esibirà sotto la direzione del Maestro Yuri Boschiroli per offrire una serata di alto livello musicale a favore del Centro Aiuto alla Vita di Crema.

IL CAV DI CREMA

In trent’anni di attività il Centro Aiuto alla Vita di Crema ha fatto nascere oltre 900 bambini, e solo nel 2011 ha aiutato 132 donne a intraprendere e continuare il percorso di maternità. “La nostra missione è difendere il diritto alla nascita – spiega la presidente del CAV Rosa Rita Assandri – Oltre a dare sostegno materiale e psicologico alle neomamme ci impegnamo a seguirle sia nel momento della gravidanza che durante il primo anno di vita del bambino per garantire un futuro a lui e alla famiglia”.

APPELLO ALLA CITTADINANZA

Negli ultimi anni il Centro Aiuto alla Vita ha stretto la collaborazione con i servizi sociali e con il Centro Diocesano, un passo avanti che tuttavia necessita di una partecipazione più forte da parte della cittadinanza: “Occorre un impegno forte e motivato che possa sensibilizzare le persone e avvicinarle ad una realtà delicata che ha sempre bisogno di aiuto” afferma la presidente, che a questo proposito punta molto sulla promozione socio-culturale attraverso eventi come quello proposto sabato prossimo.

IL TRILLO

“Il Trillo” nasce con lo scopo di aiutare le altre realtà di volontariato cremasche organizzando concerti per promuovere l’attività dell’associazione appoggiata e incentivare la raccolta di fondi destinati al prossimo. A fondarla è stato l’attuale presidente Paolo Patrini, medico di famiglia e appassionato di musica che ha riunito musicisti professionisti e dilettanti disposti a mettersi in gioco per beneficenza, un ensemble che oggi conta quasi 40 elementi, la metà diplomati in conservatorio. Per i più piccoli l’associazione organizza corsi di musica in collaborazione con le scuole primarie Braguti, dei Sabbioni, di Ombriano e di Capergnanica.

IL CONCERTO

PRIMA PARTE:
-Pomp and Circumstance – Military MArches n°1 (E.Elgar)
– Unter donner und blitz – Polka scnell op.324 (J.Strauss Jr)
– Valzer dei fiori – dallo Schiaccianoci (P.I.Tschaikowsky)
-L’arlesienne – suite n°2 (Bizet)
-Im Krapeenwaldl – polka francese op.336 (J.Strauss Jr.)
-Festmarsch – Opus 452 (J.Strauss)

SECONDA PARTE:
-Florentiner March – op.214 (J.Fucik)
-Tritsch-Tratsch Polka – (J.Strauss)
-Danubio blu – Gran Valzer (J.Strauss)
-Carmen – suite (Bizet)
-Banditen Galopp – op.378 (J.Strauss)
-Radetzki Mars – (J.Strauss)

 

Lidia Gallanti


©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti