Cronaca
Commenta

Venticinquenne albanese in affidamento
ai servizi sociali viola obblighi,
arrestato dai carabinieri

J. M., venticinquenne di origine albanese, è stato arrestato dai Carabinieri per aver violato gli obblighi previsti nell’ambito dell’affidamento in prova ai servizi sociali. Il giovane alle spalle ha precedenti legati a reati connessi con il mondo delle sostanze stupefacenti. Scarcerato e affidato in prova ai servizi sociali, nello scorso dicembre violò l’obbligo di non uscire di notte. Ora il magistrato di sorveglianza di Brescia ha sospeso quel decreto tornando ad inasprire le misure coercitive nei suoi confronti. L’arrestato, infatti, è stato nuovamente fermato di notte mentre guidava un’automobile priva di assicurazione, lontano da Crema.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti