Commenta

Alice nella Città inaugura il nuovo palco
con tre sere di spettacolo dal 12 al 14 aprile
primo appuntamento giovedì con “Cubo”

Alice nella Città inaugura il suo nuovo palcoscenico con tre giorni di spettacolo, dal 12 al 14 aprile, alle 21.15. Ancora una volta l’associazione cremasca fonde le diverse potenzialità artistiche dei propri collaboratori per costruire uno spettacolo suggestivo legato al concetto di “luogo”, fil rouge lungo cui si svilupperà tutta la programmazione dei prossimi mesi. L’ingresso agli spettacoli è gratuito per i soci di Alice, mentre gli spettatori esterni potranno iscriversi all’associazione versando la quota annuale di 8 euro che permetterà l’accesso a tutti gli eventi che verranno proposti nell’arco del 2012.

“CUBO”

La prima sera sarà dedicata a “Cubo”, uno spettacolo nato nel 2011 in occasione del Franco Agostino Teatro Festival, scritto e diretto da Nicola Cazzalini con le scenografie di Riccardo Bianchi, in arte Nemo. Il protagonista è un clown alle prese con qualcosa che gli sfugge continuamente, tra gag e incomprensioni che nascono dall’enorme scatola di cartone che a mo’ di “scatola cinese” racchiude il magico mondo di “Cubo”, un mondo sospeso tra l’arte della clownerie e il cinema muto di Chaplin. Le musiche di Umberto Bellodi, le luci di Massimo Guerci, i costumi di Sara Passerini e il contributo tecnico di Mattia Manzoni per l’editing musicale hanno permesso di confezionare un “mondo in scatola” ricco di divertimento e fascino.

l.g.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti