Cronaca
Commenta

Pendolari Cremaschi, appello
al Consiglio Provinciale:
“Reintegro dell’abbonamento del bus,
già raccolte 320 firme: impossibile
far finta di nulla”

Trecentoventi persone che già hanno aderito alla petizione per il ripristino degli abbonamenti settimanali 5 giorni per i bus (200 sottoscrivendola online, altri 120 compilando i moduli fatti circolare a bordo dei mezzi), 400 fra studenti e genitori che hanno aderito ad iniziative di mobilitazione sull’argomento organizzate nelle scuole, sindaci e amministratori pubblici che si sono schierati a sostegno della protesta degli utenti. Alla vigilia del consiglio provinciale di martedì 27, all’interno del quale si dovrebbero affrontare le interrogazioni e le mozioni presentate dai consiglieri del Pd Eugenio Vailati, da Giuseppe Torchio della Lista Torchio e da Giampaolo Dusi di Rifondazione Comunista, i Pendolari Cremaschi lanciano l’ennesimo appello: “Auspichiamo che nel corso della riunione – incalzano l’amministrazione provinciale -, si tenga nella dovuta considerazione quanto sta avvenendo e che si riesca ad impegnare la Giunta ad un ripensamento sull’abolizione del settimanale 5 giorni”. È probabile che una delegazione di pendolari domani sia presente nella sala consiliare della Provincia di Cremona.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti