Commenta

Anche i politici amano lo sport:
ecco le passioni dei candidati sindaco
tra jogging, pesca, calcio e yoga

L’intramontabile detto “mens sana in corpore sano” conquista anche lo stile di vita dei candidati sindaco di Crema, accomunati dalla passione per lo sport. In testa alle attività preferite dai protagonisti delle prossime amministrative c’è la corsa: pratica, distensiva e conciliabile con i ritmi frenetici della vita quotidiana che spesso è divisa tra lavoro, famiglia e impegni politici. A fianco dello sport spuntano anche curiose passioni, incastrate nei pochi ritagli di tempo libero.

SCARPE DA GINNASTICA PER STEFANIA BONALDI

“Corro da una vita, per me è un’esigenza fondamentale – racconta la candidata di centrosinistra Stefania Bonaldi – E’ fondamentale per allentare le tensioni e combattere lo stress, aiuta a liberare la mente e proprio mentre corro mi vengono le buone idee”. Proprio a questo proposito nasce la proposta di sfidare gli avversari ad una maratonina tra i quartieri cremaschi, una competizione per divertirsi ed entrare nello spirito della vera “corsa” alla fascia di sindaco.

ANTONIO AGAZZI TRA SPORT E VIAGGI

Sportivo anche il candidato Pdl Antonio Agazzi, che tra corsa, nuoto, sci e ginnastica si tiene in forma nei pochi ritagli liberi dall’impiego milanese o dagli impegni di Palazzo Comunale: “Non faccio sport in modo sistematico, ma quando ho tempo ne approfitto per andare in palestra o in piscina, l’attività sportiva è fondamentale per il benessere psicofisico”. Oltre a cinema e teatro, i viaggi sono un’altra grande passione di Agazzi, che punta all’arricchimento personale anche attraverso il contatto con mondi nuovi.

ALBERTO TORAZZI: RUGBY, PESCA E PASSEGGIATE

“In passato mi allenavo a rugby con gli amici, ora non ho più abbastanza tempo da dedicare alla preparazione necessaria– dichiara l’esponente della Lega Alberto Torazzi – Oltre a un po’ di ginnastica o jogging mi piace fare lunghe passeggiate con il mio cane in campagna o in montagna, e quando posso vado a pescare nei torrenti vicini”.

UN “GENITORE SEMPRE” TRA PODISMO E F1

Podismo anche per Giuseppe Buttino, il candidato per la lista civica Genitori Sempre non si fa mancare una cinquantina di chilometri a settimana: “E’ una passione amatoriale che cerco di svolgere con regolarità” commenta, e svela un altro piccolo segreto “Ho un amore viscerale per il mondo dei motori e della Formula1, in passato ho corso sui go-kart, ora mi limito a seguire le corse in tv…tifando rigorosamente Ferrari!”

YOGA E BICICLETTA, COSì SI RILASSA GIANEMILIO ARDIGO’

Più zen lo stile di Gianemilio Ardigò, che agli sport intensivi predilige lo yoga: “Tonifica la persona e libera la mente, lo pratico da un paio di anni e l’ho proposto anche nel mio programma proprio per l’equilibrio fondamentale che può offrire”, commenta l’esponente dei Verdi. In seconda battuta non può mancare la fedele due ruote, alla quale Ardigò ha dedicato battaglie politiche e addirittura un simpatico componimento intitolato “Elogio alla bicicletta”: “E’ l’ideale per spostarsi a Crema, sia lungo le ciclabili che per attraversare il centro, in più è assolutamente ecologica e come risaputo su questo punto molto”.

CALCIO E MODELLISMO “A CINQUE STELLE”

Alessandro Boldi ha scelto il calcio: “Gioco nella squadra amatori del San Carlo, per me è una passione che spero di poter conciliare anche con i prossimi impegni politici”. Seppur lasciata in sospeso spunta anche la passione per la costruzione di modellini, segno di un puntiglio che sicuramente in politica è necessario, come sottolinea il rappresentante del Movimento 5 stelle cremasco: “Tutto quello che sei e che fai lo trasmetti in tutti gli ambiti della tua vita, anche se accantonato”.

Lidia Gallanti

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti