Commenta

Solidarietà del Pdl a Borghetti:
“Risultato delle Primarie
tutt’altro che negativo”

Lettera scritta da Enzo Bettinelli

Il PdL di Crema conferma piena fiducia al vice Coordinatore Vicario Maurizio Borghetti e, pur comprendendo la delusione che – a caldo, dopo i risultati delle primarie – lo ha spinto a voler lasciare gli incarichi a livello comunale e provinciale, auspica un  suo ripensamento.

Conoscendo l’impegno con cui Maurizio ha da sempre affrontato la politica, si ritiene che la sua lettura critica del voto dell’11 marzo u.s. sia troppo negativa. Il risultato che ha conseguito e che certamente non lo soddisfa non significa che sia venuto meno il consenso delle gente e degli iscritti al partito verso il suo operato come Assessore del Comune di Crema e come Capogruppo nel Consiglio Provinciale. E’ stata una competizione leale ed aperta tra amici che si riconoscono nella comune carta dei valori del partito Popolare Europeo e la vittoria di Antonio Agazzi non significa la sconfitta degli altri due candidati. A tutti va il ringraziamento del PdL per la disponibilità a mettersi in gioco con così poco preavviso e con un sistema – quello delle primarie – che per il Centro-Destra rappresenta una novità.

Spiace invece dover riscontrare l’ennesimo intervento negativo del Sindaco Bruno Bruttomesso nei confronti del PdL, accusato di “aver trattato male” il suo Assessore. E’ un commento ingeneroso nei confronti dell’unico partito che lo ha sempre sostenuto in questi anni di governo della città, anche dopo che la Lega Nord  – verso la quale Bruttomesso non ha mai negato le proprie simpatie – si è defilata e lo ha lasciato in mezzo al guado. Come Coordinatore cittadino del PdL non posso accettare interferenze né tanto meno giudizi negativi nella gestione del partito da parte del Primo Cittadino, a due mesi dalle elezioni perché sarebbe facile – a questo punto – ribattere altrettanto polemicamente che quello che deve cambiare a Crema non è tanto il PdL quanto il Sindaco.

Enzo Bettinelli (coordinatore Pdl)

 

© Riproduzione riservata
Commenti