Commenta

Furti, due persone
arrestate
dai carabinieri

Tentato furto e possesso ingiustificato di attrezzi da scasso. Con queste accuse è stato arrestato questa notte dai carabinieri del Radiomobile di Crema un 21enne romeno (M.A.), sorpreso dalla vigilanza privata all’interno del centro commerciale ‘La Girandola’ di Bagnolo Cremasco, dopo la segnalazione di allarme, in prossimità delle casse automatiche. Il ragazzo era rimasto all’interno al momento della chiusura dell’attività. Ora attende nelle camere di sicurezza la direttissima.

I carabinieri di Rivolta d’Adda hanno invece arrestato Francesco L., 32enne senza fissa dimora, per furto aggravato. L’uomo è stato individuato ieri sera mentre occultava nei pantaloni due bottiglie di rum, asportate da un supermercato. Anche lui è in attesa della direttissima.

ALLA GUIDA UBRIACO

Nella tarda serata di ieri il Radiomobile di Crema ha inoltre denunciato K.G., classe 1967 e originario della Lettonia, trovato in stato di ebbrezza alcoli alla guida di un autocarro fuori controllo. Patente ritirata.

LADRI PRENDONO DI MIRA DISTRIBUTORE DI CARBURANTE, INTERVENTO DEI CARABINIERI

Poco dopo le tre del mattino, inoltre, i militari di Rivolta sono intervenuti presso un distributore di carburante, dove alcuni ladri hanno provato a mettere a segno furto, ma non ci sono riusciti, prendendo di mira il dispositivo di erogazione. Indagini in corso.

© Riproduzione riservata
Commenti