Commenta

Icos, la Coppa è ormai alle spalle
Oggi in trasferta per tornare a vincere

Reduce dalle final four di coppa Italia, l’Icos Crema cerca l’immediato riscatto, se così si può dire, dopo la finale persa domenica scorsa.
Infatti, le violarosa di Barbieri, una settimana fa riuscivono ad imporsi alla grande, in semifinale contro le padroni di casa ed è da quella partita, che si deve ripartire per l’ultima parte della stagione.

RAMMARICO QUANDO SI PERDE IN FINALE

“È logico – dice Leo Barbieri – che quando si perde una finale c’è un po’ di rammarico, ma arrivare a disputare una finale di coppa Italia, non è facile”.
Non fa drammi il tecnico violarosa, “lo sport è questo e bisogna accettare il risultato, con tutte le certezze che porta con sé”. Il riferimento ovviamente, è al match contro Giaveno, che secondo il tecnico ha ancora di più dimostrato la forza delle ragazze, che sono consapevoli di potersi giocare traguardi importanti.

ICOS CON QUALCHE ACCIACCO

“Le avversarie odierne sono una squadra importante – dice Barbieri – con gente di livello come la palleggiatrice Serena Masino, ma noi sappiamo gestire questo tipo di impegni”.
Visto i recenti incontri ravvicinati, c’è qualche ragazza acciaccata, ma si spera di recuperare tutte, Paolini compresa, per centrare un risultato positivo contro A&P Olivieri Montichiari.

Ilario Grazioso

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti