Cronaca
Commenta

Vittima del furto
lo segue e chiama 113,
35enne in arresto

Gli rubano in macchina, segue e il ladro e indirizza le ricerche della polizia. E’ stato proprio il cittadino a chiamare il 113 attorno alle 18 di ieri, raccontando all’operatore di aver appena subito un furto nella propria macchina, parcheggiata in via Kennedy. E’ rimasto in contatto con la centrale operativa e ha indicato i giardini di Campo di Marte, dove poi la volante ha bloccato un 35enne. Quest’ultimo è stato portato nel commissariato cremasco – commissariato guidato dal vicequestore aggiunto Daniel Segre – per l’identificazione e gli accertamenti sul luogo del furto hanno ricostruito l’accaduto: l’uomo, dopo aver trafugato gli armadietti di un’associazione con sede in un immobile vicino, è sceso in strada. E’ stato notato da alcuni dipendenti dell’associazione. Si è introdotto in un’auto e si è allontanato dopo aver rubato un contenitore. Seguito dal cittadino, si è liberato del bottino (recuperato dalla polizia e riconosciuto dal proprietario). Per il 35enne è scattato l’arresto (ora è nelle camere di sicurezza del commissariato in attesa della direttissima di domani pomeriggio). Si tratta di un cremasco (A.G.), denunciato solo pochi giorni fa per il furto di una moto (a lui poi rubata da un’altra persona).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti