Cronaca
Commenta

Attività antidroga
dei carabinieri, un arresto
e quattro segnalazioni

Intervento dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Crema, che attorno alle 17,30 di ieri mentre si trovavano in transito a Treviglio in borghese, per una diversa attività investigativa, hanno sorpreso un minorenne in bicicletta subito dopo la cessione di una confezione di circa mezzo grammo di cocaina a un libero professionista 34enne di Rivolta d’Adda, segnalato a sua volta come tossicodipendente alla Prefettura. Sequestrati al minore 245 euro, ritenuti provento di attività illecita, e due piccoli contenitori di plastica con dentro altre sei dosi di coca. Il giovane, arrestato, è stato trasferito al ‘Beccaria’ di Milano. Obbligo di permanenza al domicilio dopo l’interrogatorio di convalida.

In altri due interventi, dei carabinieri di Rivolta d’Adda e di Bagnolo, trovati un operaio 23enne di Pioltello, un disoccupato 21enne e un elettricista 28enne (entrambi di Bagnolo) in possesso di sostanza stupefacente (marijuana e hascisc). Droga sequestrata e patente di guida ritirata al 23enne, segnalato al Prefettura. Stupefacenti sequestrati anche agli altri due per il procedimento amministrativo davanti alla Prefettura cremonese.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti