Commenta

Basket, Monticelli vola
Erogasmet sempre sul podio
Intanto risale l’Urania Milano

Anziché chiarirsi, la situazione del girone B del campionato di Divisione Nazionale C di pallacanestreo si fa ad ogni giornata sempre più difficile da decifrare. Se la prima posizione sembra ormai assegnata, con la strafavorita Monticelli Brusati che ha rispettato appieno il pronostico estivo vincendo tutti i 22 incontri fin qui disputati, è bagarre per le posizioni valevoli per i play off, con 9 formazioni ancora in corsa per i sette posti a disposizione dietro i bresciani. Le difficoltà di Piadena, che paradossalmente si sono evidenziate proprio quando è finita l’emergenza infortuni, e la ritrovata competitività di formazioni come Lissone, Lecco (recenti vincitrici a Crema) e Pisogne, prima della batosta interna con Orzinuovi, hanno ridato interesse alla lotta per le ultime posizioni utili. Carte rimescolate anche per le prime quattro posizioni, con l’Urania Milano che nonostante la sconfitta interna con l’Erogasmet Crema ha agganciato il treno di testa e segue Desio ed i cremaschi staccata di quattro lunghezze, appaiata a Saronno. Da notare che le due formazioni hanno il vantaggio di aver già incontrato due volte l’imbattuta capolista Monticelli ed hanno quindi fondate speranze di poter guadagnare terreno sulle formazioni che li precedono, alle prese con qualche difficoltà. Se Desio non sembra ancora aver assorbito la botta dell’infortunio di Marinò, miglior elemento della formazione di coach Tritto, Crema si sta scoprendo vulnerabile nella propria tana del PalaCremonesi, dove era fino a tre settimane fa imbattuta. Importantissima quindi per gli uomini di Galli la vittoria esterna del turno precedente contro l’Urania Milano, alla vigilia di un mese di fuoco che vedrà i biancorossi visitare il fanalino di coda Bergamo e Pisogne alla disperata ricerca di punti play off ed ospitare le prime due della classifica. La lotta per il quarto posto potrebbe riguardare anche Orzinuovi, staccata di due lunghezze da Saronno e Milano, ma in striscia positiva da sette giornate. Tartassata dagli infortuni nella prima parte del campionato, la formazione di Martinenghi sta finalmente dimostrando appieno il proprio valore. Disperata in coda la situazione della Virtus Bergamo, con Brescia che è attesa contro la 7 Laghi Gazzada Schianno al classico incontro da “dentro o fuori”.

Marco Cattaneo

CLASSIFICA

Monticelli Brusati 44
Rimadesio Desio 34
Erogasmet Crema 34
Pressbolt Saronno 30
Urania Milano 30
BCC Orzinuovi 28
Basket Lecco 26
Mg. K Vis Piadena 24
Da Giuliano Pall. Lissone 24
Iseo Serrature Pisogne 22
7Laghi Gazzada 14
Bernareggio 12
Virtus Meda 10
Campus Varese 8
NBB Brescia 6
Virtus Bergamo 6

 

 

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti