Cronaca
Commenta

Operaio preso a calci
e pugni, due uomini
denunciati

Due fratelli artigiani di Palazzo Pignano, di 31 e 27 anni, sono stati denunciati dai carabinieri di Pandino, dopo un’attività di indagine, per lesioni personali in concorso. I fatti risalgono allo scorso dicembre. I due secondo la ricostruzione hanno preso a calci e pugni un operaio 55enne del posto a Scannabue (lesioni guaribili in 33 giorni), incolpato di aver ironizzato e commentato il gioco a carte del 31enne e del 27enne all’interno di un esercizio pubblico. Versione giudicata comunque poco credibile.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti