Cronaca
Commenta

Furto e ricettazione
di ferro, denunciate
tre persone

I carabinieri di Bagnolo Cremasco, con la collaborazione della stazione di Pandino, sono arrivati a denunciare due operai, un albanese 29enne e un romeno 27enne, per furto in concorso e un lodigiano per ricettazione. Gli stranieri, dipendenti di una ditta di costruzioni del Nordest e attiva per l’ampliamento della Paullese, secondo le indagini dell’Arma hanno rubato a inizio febbraio dieci tonnellate di barre di ferro utilizzando un autocarro del datore di lavoro. Il materiale, almeno in parte, è stato rivenduto a un’azienda del Cremasco, il cui amministratore, il lodigiano, non ha saputo fornire indicazioni sulla commercializzazione. I deferiti sono un albanese 29enne residente a Laives (Bolzano), un romeno 27enne residente a Cremona (entrambi per furto in concorso) e un 52enne residente a Vaiano Cremasco (per ricettazione).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti