Scuole
Commenta1

Scuola edile cremonese,
per imparare un mestiere
sempre attuale

La Scuola Edile Cremonese assicura una proposta formativa dal carattere educativo, culturale e professionale, orientata all’immediato ingresso nel mondo del lavoro. Ogni partecipante ai corsi può ottenere un risultato positivo per il proprio futuro professionale, infatti, successo formativo e centralità dell’allievo nel processo di apprendimento, sono proprio le caratteristiche peculiari della Scuola. Al termine del percorso di durata triennale si consegue la qualifica di Istruzione e Formazione Professionale della Regione Lombardia di II livello europeo.

Il corso triennale per operatore edile
Presso la moderna sede di Cremona della Scuola Edile è possibile frequentare il corso triennale di qualifica professionale per operatore edile e prepararsi all’inserimento nel mondo del lavoro in modo qualificato. Il corso è rivolto a giovani dai 14 ai 18 anni, che hanno terminato la Scuola Secondaria di Primo Grado e consente di assolvere al diritto-dovere di Istruzione e Formazione. Come è stato ricordato in precedenza, ha durata triennale e prevede attività in aula, in laboratorio di informatica, in cantiere scuola e stage presso le imprese iscritte alla Cassa Edile della provincia di Cremona. La Scuola Edile offre a tutti i giovani il corredo didattico per svolgere le attività in cantiere, ed il rimborso delle spese di trasporto. Sono inoltre previste ogni anno numerose borse di studio agli allievi meritevoli, mentre la frequenza al corso è gratuita.

Obiettivo: il successo formativo
Il successo formativo degli allievi è il principale obiettivo che si prefigge di raggiungere la Scuola Edile: oltre ad insegnanti qualificati e sempre in collegamento col mondo delle imprese del settore edile, ed ad una moderna dotazione di aule e laboratori, la Scuola è dotata di un efficiente servizio di tutoring e accompagnamento personalizzato, di attività curriculari e non (progetti prevenzione, attività sociali e di volontariato, alfabetizzazione e progetti di accoglienza per allievi stranieri), di uno sportello di ascolto per allievi e famiglie, di attività di sostegno all’apprendimento e personalizzazione per allievi con difficoltà.

Da Crema bus gratuito
“La sede dei corsi è a Cremona – dice il direttore Mauro Rivolta – ma per chi abita a Crema e nel cremasco, esiste il servizio di trasporto gratuito che garantisce tutti i giorni di raggiungere la sede della Scuola. Da Crema il bus parte da piazzale Rimembranze – aggiunge il direttore Rivolta – ma nel caso ci dovessero essere esigenze particolari, per ragazzi che  dovessero provenire dai paesi del cremasco è possibile organizzare il servizio di trasporto, in modo da consentire anche a questi ragazzi di raggiungere la sede di Cremona”.

Figli d’arte
“I ragazzi che solitamente scelgono di frequentare i nostri corsi, come ad esempio questo di operatore edile – dice il direttore Mauro Rivolta – possono essere definiti dei figli d’arte, visto che provengono da famiglie che hanno già qualche componente impiegato nel settore dell’edilizia”. Quanto all’inserimento lavorativo, per il direttore Rivolta “al netto della crisi i dati sono buoni e – aggiunge il direttore – sono favoriti anche dalle attività di stage presso imprese del settore edile che vengono svolti nel corso del secondo e del terzo anno”.

Rapporti con il territorio
Interessanti i rapporti con il territorio, sia con gli enti, che con le organizzazioni del settore e quelle sindacali di categoria. Da sottolineare che per quanto riguarda la sede di Crema, lo scorso anno attraverso l’intervento della Scuola Edile, sono stati fatti importanti opere di ristrutturazione presso la sede dell’Anfas di viale S. Maria.

SCUOLA EDILE CREMONESE
CREMONA – via delle Vigne 184 – tel. 0372560824 – fax 0372560933
CREMA  – via Brescia 23 – tel. 037387925 – fax 0373252402
Cantiere Scuola Crema: Via Cappuccini, 99
Web: www.scuolaedilecr.it
mail: direttore@scuolaedilecr.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti